Campo di utilizzo

Campo di applicazione della terapia manuale:


La terapia manuale si usa regolarmente e con successo per problemi acuti e cronici di tutto l’apparato locomotorio, p.es. per problemi dorsali, delle articolazioni o muscolari ma anche in caso di limitazioni funzionali. La terapia manuale viene applicata anche a pazienti dopo interventi chirurgici, dopo incidenti sportivi o per la profilassi.


Disturbi che vengono trattati spesso sono:

  • La rigidità nucale
  • Il colpo della strega
  • Le contusioni delle spalle
  • I dolori dorsali
  • L’usura di diverse articolazioni
  • La sindrome del tunnel carpaleIl gomito del tennista (epicondilite laterale), ecc.

Come trattamento secondario di operazione, p.es.:

  • Operazioni alle spalle
  • Operazioni alla schiena
  • Operazioni all’anca o alle ginocchia
  • Operazioni alle mani, ecc.

La terapia manuale aiuta anche dopo incidenti sportivi:

  • Stiramenti muscolari
  • Strappi muscolari
  • Rigidità articolare
  • Fratture ossee
  • Lesioni ai legamenti, ecc.

Il terapista manuale lavora con lo sportivo fino al ripristino della sua capacità funzionale. Il nostro principio terapeutico dice: “prevenzione invece di riabilitazione”.

Attraverso la profilassi Le spieghiamo: l'ergonomia dorsale, le correzioni posturali, la terapia attiva come la ginnastica (allungamento e rinforzo) e infine una consulenza individuale sul posto di lavoro.

Notizia

GMI Premio Poster

La SAMT congratula ai vincitori, 1° posto al GMI Premio Poster 2018 per: Manuela Sahli e Jasmin Bähler. Grazie mille!

Il 2° posto va a Matthias Alloi. Anche a lui un grande ringraziamento da parte della SAMT per averci inviato il suo poster.